Malattia di Von Willebrand: dalla Diagnosi alla Personalizzazione della Terapia

I recenti progressi nel campo della malattia di von Willebrand (von Willebrand disease, vWD) hanno permesso l’adeguata gestione della maggior parte dei pazienti. Il fattore decisivo nella scelta della terapia è la severità del fenotipo emorragico, seppur non ancora ben definita tra i diversi tipi di vWD.

Tuttavia, nella pratica clinica l’elevata eterogeneità dei fenotipi, unitamente alla necessità dei test multipli a volte tecnicamente complessi rimangono un ostacolo alla formulazione rapida della diagnosi corretta. Questa, a sua volta, insieme alla difficoltà d’identificare i pazienti che possono trarre il maggior beneficio da una specifica strategia terapeutica e di selezionare il prodotto ed il regime migliori, condizionano l’efficacia del trattamento.

Dal punto di vista del trattamento dei pazienti, l’obiettivo terapeutico nella vWD prevede il controllo dei sanguinamenti ricorrenti e delle loro complicanze, oltre alla prevenzione delle emorragie pericolose per la sopravvivenza nel breve e nel lungo termine.

Il corso vuole offrire ai partecipanti un momento di discussione e confronto sugli aspetti più critici della diagnosi e del trattamento della vWD riscontrati nella pratica clinica. Inoltre, verranno affrontati con particolare attenzione gli aspetti connessi alla profilassi secondaria a lungo termine e alla profilassi chirurgica, oltre al ruolo dei diversi specialisti che possono essere coinvolti nella gestione di questa tipologia di pazienti (ortopedico, ginecologo, gastroenterologo).

Numero
partecipanti

100

Responsabile scientifico

Attualmente non disponibile

Faculty

Attualmente non disponibile

  • CREDITI ECM - 9
  • EVENTO N° - 323867
  • ORE FORMATIVE - 3
DESTINATARI DEL CORSO

Attualmente non disponibile

Clienti